Pareti Interne ed Esterne

Rasatura pareti interne ed esterne 

Il servizio di rasatura pareti esterne offerto dall’azienda Fusha Color si prepone l’obiettivo di preparare le superfici verticali all’imbiancatura, rendendo la parete uniformemente liscia per essere successivamente lavorata.
Si tratta di un lavoro di estrema precisione che dev’essere eseguito da personale esperto e professionista per ottenere un risultato soddisfacente, perché è necessaria un’ottima manualità e conoscenza del lavoro.

La rasatura pareti esterne segue lo stesso procedimento della rasatura pareti interne. La prima fase è la preparazione alla rasatura. Si lavora direttamente sull’intonaco utilizzando il grassello di calce, ossia una pasta che, una volta stesa, e trattata con la carta vetrata uniforma la superficie. In alternativa, però, molti operai utilizzano un altro sistema che si basa sull’impiego degli intonaci rasanti, delle miscele autolivellanti e di facile utilizzo che possono essere a base di gesso o di cemento, in base all’effetto che si desidera ottenere. Questo è un lavoro che non si rende necessario in tutte le pareti, la rasatura è un procedimento che viene solitamente attuato quando si effettuano lavori di ristrutturazione su pareti abbastanza antiche che devono essere migliorate e riportate agli originari splendori.

Il procedimento di rasatura pareti esterne prevede l’eliminazione di qualsiasi elemento di disturbo che potrebbe compromettere il lavoro successivo: intonaco vecchio, residui: si tratta di una pulitura approfondita per lisciare quanto più possibile la parete, raschiando via tutti gli eccessi. La rasatura delle pareti può anche coinvolgere una porzione di parete, non necessariamente tutto, specialmente quando non si vuole tinteggiare un’intera superficie.
A seconda del grado di granulosità e della struttura della parete può essere necessaria anche solo una passata di carta vetrata ma, a volte, è necessario procedere con diverse mani per un risultato ottimale.
Grazie alle operazioni di rasatura pareti esterne, infatti, è possibile intervenire in caso di interventi localizzati: un foro uscito male, un’apertura muraria per intervenire su una conduttura o su un impianto. In questo modo è possibile, quindi, effettuare riparazione e, successivamente, imbiancare solo la parte su cui è stato effettuato il lavoro senza dover necessariamente spendere tempo e fatica per imbiancare tutto il muro.

Inutile dire, inoltre, che la rasatura muro esterno va effettuata ogni qual volta si realizza un nuovo muro o si prepara all’imbiancatura quello già esistente: infatti, il composto per la rasatura oltre a uniformare la superficie aumenta la porosità della parete in modo tale che la vernice riesca essere assorbita in maniera ottimale. Un lavoro di imbiancatura eseguito su una superficie rasata appare notevolmente più gradevole dal punto di vista estetico rispetto a uno eseguito senza la preparazione iniziale, per questo motivo Fusha Color si impegna a effettuare le operazioni di rasatura ogni qual volta un cliente richiede un’imbiancatura completa o parziale di una parete.

Ma la rasatura pareti esterne, ma ancor di più la rasatura muri interni, è importante quando si decide di rivestire le pareti: che sia carta da parati o qualsiasi altro rivestimento che aderisce tramite colla, impostare un muro per un lavoro ben fatto è fondamentale per la riuscita del lavoro. Si tratta, infatti, di realizzare una superficie liscia in cui il materiale collante possa aderire con semplicità senza incontrare grumi o dislivelli che potrebbero inficiarne l’aderenza.