Verniciatura industriale a Milano

verniciatura industriale MilanoCi vogliono macchinari altamente tecnologici, grande competenza e personale specializzato per offrire un servizio all’avanguardia come la verniciatura industriale: Fusha Color  garantisce prestazioni innovative finalizzate alla risoluzione di qualunque problematica inerente alle verniciature industriali, e ai trattamenti di qualunque manufatto industriale. Il tutto sia nella città di Milano che in Provincia.

Impianti utilizzati

Per una procedura così complessa, occorrono impianti altrettanto complessi; si parla di una tecnologia mirata all’ottenimento del migliore dei risultati. Negli stabilimenti Fusha Color si utilizzano impianti di vario genere, accomunati da soddisfacenti performance: cabine pressurizzate di diverse tipologie, vasche per trattare metalli come zinco, alluminio e manganese, piattaforme mobili e aspiratori a parete. Ci si avvale di un forno di deidrogenizzazione, un forno di polimerizzazione e vari impianti per la sabbiatura e il recupero.

Un fattore fondamentale è che la verniciatura industriale viene comunque eseguita tramite impianti che rispettano rigorosamente le normative vigenti nella Comunità Europea.

Procedimento
La verniciatura industriale consente di trattare manufatti fino a circa 6 metri di lunghezza, con una peculiare modalità, detta “a ciclo continuo”, che permette di far passare il manufatto da una fase di lavorazione all’altra. In una prima cabina automatica avviene una sorta di pre-trattamento, poi l’apparecchio industriale da verniciare viene ricoperto con un primer ai fosfati di zinco, che si trasforma in un primo strato di vernice, passando attraverso il forno di polimerizzazione. Tutto ciò sarà preparatorio alla vera e propria fase di verniciatura. Con il passaggio del manufatto nella seconda cabina, interviene anche la mano dell’operaio che ne spruzzerà ad arte la vernice; la stessa si essiccherà nel secondo forno polimerizzante.
I forni statici permettono di eseguire verniciature industriali di diverse grandezze e Fusha Color presta una grande attenzione ai prodotti impiegati, badando alla non tossicità degli stessi, che seleziona esclusivamente sulla base di standard qualitativi decisamente alti.

Forni, vasche e cabine industriali
Nelle cabine pressurizzate, preposte alla fase di essiccazione e verniciatura, l’aria non viene solo buttata fuori, viene anche rigenerata. Secondo il tipo di verniciatura che si deve affrontare, sarà possibile impostare la temperatura interna della stessa cabina e regolarne la tempistica. Una volta finito il tempo, si spegne automaticamente e inizia la fase del raffreddamento, così da permettere l’inizio della verniciatura industriale vera e propria.

Le cabine sono peraltro composte da un paio di piattaforme mobili che permettono a due operai di lavorare contemporaneamente sullo stesso manufatto, verniciando con colori diversi.
Le lavorazioni in serie vengono invece eseguite per mezzo di una monorotaia su un trasportatore aereo. Anche i dettagli richiedono attenzione, pertanto i piccoli elementi da rifinire vengono trattati con particolari macchinari di pallinatura. Decisamente interessante la fase che si svolge nelle vasche per cromatizzazione, passivazione e decapaggio dell’alluminio, e per la fosfatazione.

Ancor più tecnologico risulta il sistema di verniciatura dato dall’impianto a parete traspirante: la struttura convoglia l’aria all’interno attraverso i filtri della cortina aspirante, e successivamente provvede all’espulsione.

Sabbiatura propedeutica
Per una perfetta verniciatura industriale, la sabbiatura risulta essere la preparazione migliore che si possa effettuare. In base al tipo d’intervento da realizzare si può procedere con: sabbiatrici a libero getto con graniglia metallica, sabbiatrice automatica a 2 turbine, per portate fino a 600 Kg. Se l’operazione deve essere svolta presso la sede del cliente, si può utilizzare quella a sabbia silice.
Solitamente vengono impiegate due sabbiatrici:
1) Una pneumatica, idonea per grandi dimensioni, capace di raggiungere le estremità più complicate. La sabbiatura avviene tramite miscela di graniglia metallica e aria.
2) Una a turbina, o meglio, con 2 turbine poste in modo speculare sia in alto, sia in basso equilibrate da un peso della portata di 600 Kg massimo.

Rifiniture a polvere
La verniciatura a polvere è perfetta per le finiture e per rendere gli oggetti trattati più resistenti agli agenti corrosivi. É indicata anche per piccole strutture metalliche, ma trova la sua massima applicazione nei grandi manufatti in acciaio, alluminio, MDF e zinco. Inoltre, è di facile applicazione, a basso impatto ambientale, permette di realizzare diverse gamme di colorazioni e risulta resistente alla corrosione. Si effettua attraverso il tipico meccanismo elettrostatico: si passa al lavaggio dell’oggetto, poi si tratta con anticorrosivo e quindi si ricopre di polvere a base di resine sintetiche. Le cariche elettrostatiche fanno sì che le polveri spruzzate e l’oggetto da verniciare si attraggano. Anche per la verniciatura a polvere viene utilizzato il forno di polimerizzazione, che prima fonde le polveri e poi le polimerizza.

La verniciatura giusta con l’approccio giusto
É importante avere una gamma completa di verniciature industriali perché permette di scegliere la soluzione migliore, rispetto al manufatto da trattare e il rivestimento da ottenere. Fusha Color offre un servizio impeccabile, dalla sabbiatura alla verniciatura all’eventuale applicazione delle polveri. Il tutto sia nella città di Milano che in Provincia.

Queste fasi garantiranno un risultato ottimale e una resistenza nel tempo maggiore e di qualità elevata. Gli impianti industriali meritano un valido alleato.